PROFILO SERGIO RAPPINO

Architetto con formazione ed interessi interdisciplinari che si articolano dalla grafica all'urbanistica. Laurea in Architettura, Università La Sapienza di Roma; corso di specializzazione in Pianificazione Urbanistica applicata alle aree metropolitane, Direttore Prof. F. Gorio, Facoltà di Ingegneria di Roma. Ha frequentato corsi di Design, di Grafica ed Incisione a Roma e Venezia. Ha svolto attività: didattica presso l'Istituto statale d'Arte per l'arredo e la decorazione "Roma 2" e presso la Facoltà di Architettura di Roma; attività di ricerca presso l'Istituto di Metodologia Architettonica, Direttore Prof. G. Roisecco. Consulente per il Coordinamento tecnico-operativo delle iniziative per la promozione archeologica e culturale del Comune di Cerveteri, 1987; dal marzo 1998, figura quale Consulente presso il Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali, Soprintendenza di Roma. E' autore: di articoli e pubblicazioni interessanti la morfologia urbana, la tipologia edilizia ed il restauro; dei Diplomi di Laurea dell'Università di Roma, 1975; di allestimenti di significative mostre per conto del Museo di Roma (Palazzo Braschi); del documentario filmato sulla Mostra del Rinascimento italiano in Giappone, 1981; di ambientazioni per rievocazioni e manifestazioni storico-medioevali.  In Italia ha svolto progetti ed ha diretto lavori per lo Stato, per Comuni ed Enti privati. All'estero ha partecipato e collaborato con società e team per progetti di town design, d'architettura e di interni in Egitto, Indonesia, Nigeria, Qatar, USA, nei ruoli di progettista e coordinatore (management).